MADDALONI – Tutto pronto per il 1° Raduno Vespistico Digitale & Tour Virtuale “Città di Maddaloni” che si svolgerà interamente in modalità telematica nel prossimo weekend, sabato 30 e domenica 31 maggio 2020, accedendo semplicemente al sito www.vespaclubmaddaloni.altervista.org e cliccando poi sull’apposita news dedicata.

Dal primo annuncio dell’organizzazione dell’evento, partorito dall’ingegnosità del Vespa Club Maddaloni con l’obiettivo di proporre, in questo periodo emergenziale, un alternativo concept di “fare vespismo”, sono stati tanti i particolari rivelati attraverso la pagina Facebook dedicata all’iniziativa (https://www.facebook.com/events/271526650643495/?active_tab=discussion), dove si sono contate oltre 350 manifestazioni di interesse.

Condiviso, infatti, il “Regolamento di gara” nel quale, con appositi post, si è data la giusta enfasi a determinati elementi quali il tempo minimo di percorrenza di almeno 15 minuti, la presenza di classifiche e di premiazioni finali.

L’esperienza digitale, infatti, risulta composta di un tour virtuale per la Città di Maddaloni che partirà dopo un breve video-briefing con tanto di mappa del percorso. In questo giro digitale, i vespisti si imbatteranno in foto e curiosità della città, connessi anche ad aneddoti vespistici del locale Vespa Club, con relativi quesiti a cui i partecipanti dovranno rispondere.

Il numero di risposte esatte fornite concorrerà alla stipula delle classifiche (una per i soci del Vespa Club Maddaloni ed una per tutti gli altri vespisti che intenderanno partecipare) per l’assegnazione dei riconoscimenti finali per i primi tre classificati di ciascuna categoria. In caso di parità di punteggio, sarà considerato il tempo di “percorrenza” più breve che, pena l’esclusione dalle classifiche, come già detto non potrà essere inferiore ai 15 minuti. Questo a testimonianza della completa e piena fruizione dell’esperienza ideata.

Il Vespa Club Maddaloni, ribadendo la totale gratuità dell’evento, attraverso apposite “relase” sintetiche ha ricordato anche che a tutti i partecipanti saranno consegnati un attestato nominativo, dei gadget 3D stampabili ed una placca digitale numerata la cui assegnazione avverrà in base all’ordine cronologico di “arrivo”, ovvero di conclusione dell’esperienza virtuale ideata per l’occasione.

Si rammenta che per prendere parte al raduno basterà collegarsi dalle ore 8.00 di sabato 30 maggio alle ore 23.00 di domenica 31 maggio al sito www.vespaclubmaddaloni.altervista.org dove vi sarà una apposita news dedicata all’iniziativa. Dopo l’iscrizione iniziale (basterà inserire nome e cognome ed un indirizzo e-mail) avrà inizio il briefing che anticiperà la partenza. Dopo di che si verrà proiettati in una Maddaloni tutta da scoprire attraverso i propri dispositivi digitali (sia desktop che mobile). Alla fine del “giretto” è chiesto ai partecipanti di pubblicare sulla pagina Facebook dell’evento (https://www.facebook.com/events/271526650643495/?active_tab=discussion) una foto in sella alla propria Vespa commentando l’esperienza appena vissuta.

Il link per accedere all’evento sarà rimosso alle 23.01 di domenica 31 maggio. Tutte le domande di partecipazione che perverranno successivamente a questo momento non potranno essere tenute in considerazione.

Non resta altro da fare dunque che attendere questo weekend, collegarsi al sito del Vespa Club Maddaloni, e vivere una alternativa ma sempre affascinante emozione vespistica nell’attesa di poter ritornare ad incontrarsi dal vivo per poter condividere a pieno la propria intramontabile e pungente passione.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments