NAPOLI – Inizio di stagione amaro per le due squadre campane che competono nella Serie A della Raffa. Sabato 15 gennaio, nella prima giornata di campionato, è arrivata infatti una sconfitta sia per l’Enrico Millo che per la Kennedy Accessori Moda.

Passo falso interno per l’Enrico Millo di Baronissi caduta, con il punteggio di 2-6, nel confronto con i veneti della Vigasio-Villafranca; gli uomini guidati dal presidente e tecnico Franco Montuori, in maniera piuttosto inattesa, sono stati protagonisti di un primo turno di gioco estremamente complicato, in cui gli ospiti hanno avuto la meglio sia nel doppio confronto individuale sia nelle sfide a terna; capitan Francesco Santoriello e compagni non sono poi riusciti nell’impresa di pareggiare i conti nella seconda frazione di gioco, dividendosi i set di coppia con gli avversari, che hanno così chiuso la contesa.

Stesso epilogo ma storia diversa per la Kennedy del presidente Antonio Ferrante, che è tornata a mani vuote dalla trasferta di Fossombrone; la squadra nolana ha infatti cominciato la sfida con il piglio giusto, archiviando sul 2-2 la prima parte dell’incontro; tuttavia, a margine della pausa, i padroni di casa dell’OIKOS hanno preso il sopravvento e, aggiudicandosi tre dei quattro set di coppia, con il punteggio di 5-3, hanno messo in cassaforte l’intera posta in palio.

Nel prossimo turno, in programma sabato 22 gennaio, l’Enrico Millo proverà a riscattarsi, per rilanciare le sue ambizioni di alta classifica, nella difficile sfida esterna con i campioni in carica della Caccialanza di Milano; la Kennedy, invece, ospiterà i lombardi della TME88 Codognese.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments