NAPOLI – Seconda battuta d’arresto in campionato. La terza se si considera anche la coppa. Il Napoli United gira bene, benissimo nella prima frazione di gioco, poi nel secondo tempo si ferma non riuscendo a controbattere al Villa Literno che si chiude a riccio e che porta a casa il risultato. I leoni partono subito forti con Pelliccia al 10′ che raccoglie una bella palla dopo un’azione ben concertata con Guadagni e Arciello ma non trova la deviazione vincente. Dopo sessanta secondi punizione dalla destra di La Montagna che crossa al centro dell’area per la testa di Akrapovic. Di poco alto sulla traversa.

Gli ospiti si fanno vedere al 17′ con Cafaro con una buona opportunità in area. Al 26′ ancora scatenato Pelliccia che viene anticipato da Merola. Il Napoli United passa meritatamente in vantaggio con uno straordinario destro dalla distanza di Arciello che buca la porta. È il 35′. Dopo poco è ancora Arciello ad impensierire gli avversari con un tiro ancora dalla distanza ma l’estremo difensore avversario non si fa trovare impreparato. Ma dopo un minuto arriva la beffa: al 42′ Di Costanzo si invola per vie centrali innesca Pragliola che approfitta dell’uscita dai pali di Ascione e mette a segno il gol del pari. Nella ripresa il Villa Literno si presenta più aggressivo. Al 5′ Cafaro colpisce il palo esterno.

Ma l’attacco degli ospiti ha effetto al 13′ minuto con Falco che la mette dentro indisturbato. I biancorossi in vantaggio si chiudono e gli sforzi del Napoli United non portano i frutti sperati. Renelus prova a rendersi pericoloso in più circostanze con la sua fisicità e velocità ma l’unica azione da segnalare è al 34′ con un tiro da posizione defilata deviato in corner. Neppure i cambi sortiscono gli effetti sperati.

La gara si innervosisce ed il risultato non cambia. Il Villa Literno si aggiudica i tre punti. Mercoledì altra sfida con il Villa Literno, ancora in casa, questa volta in coppa, che vale il passaggio di turno.

Napoli United – Villa Literno 1-2
NAPOLI UNITED: Ascione, Langella (31’ st Fucile), Barone Lumaga, Ciranna, Diakhaby, Akrapovic, La Montagna (18’ st Muniz), Baumwollspinner (4’ st Gentile), Arciello, Pelliccia (4’ st Renelus), Guadagni. A disposizione: Giordano, Annunziata, De Marco, Oliva, Greco. Allenatore: Maradona
VILLA LITERNO: Merola, Conte, Severino, Falco (43’ st Giannetti), Scarparo, Gatta, Cafaro (24’ st Lepre), Conte M., Di Costanzo (31’ st Romano), Gioielli, Pragliola (9’ st Albano). A disposizione: Mallardo, Diana, Barra, Morgese, Lepre, Befi. Allenatore: Amorosetti.
ARBITRO: D’Ambrosi di Nocera Inferiore
ASSISTENTI: Di Rosa di Torre Anunziata e Gaeta di Nocera Inferiore
MARCATORI: 34’ pt Arciello (NU), 42’ pt Pragliola (VL), 13’ st Falco (VL)
NOTE: Ammoniti: Ciranna (NU), Diakhaby (NU), Arciello (NU), Praiola (VL), Conte M. (VL), Gatta (VL).
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments