TORRE DEL GRECO – Torre del Greco corre la maratona di New York, il più prestigioso appuntamento podistico del mondo, giunta alla 42esima edizione e in programma domenica 5 novembre. Merito di Francesco Zicchinolfi e Gennaro Loffredo, atleti tesserati con l’associazione Il Parco, che già nei prossimi giorni voleranno negli Stati Uniti per partecipare all’evento sportivo che, attraverso il tradizionale percorso lungo 42,195 km, unisce di fatto i cinque distretti della “grande mela”.
Quest’oggi, per salutare gli atleti e augurare loro un sincero in bocca al lupo da parte dell’amministrazione comunale e più in generale dell’intera città, il sindaco Luigi Mennella ha incontrato a palazzo Baronale i due protagonisti dell’avventura newyorkese e altri atleti e dirigenti dell’associazione podistica Il Parco. Insieme al primo cittadino, erano presenti anche i consiglieri comunali Vittorio Guarino ed Olimpia Viscoco, che insieme al sindaco hanno omaggiato gli atleti che gareggeranno domenica di una maglia con la scritta “Maratona di New York 2023” e lo stemma del Comune di Torre del Greco: “Si tratta – afferma Luigi Mennella – di una bella esperienza, che premia i sacrifici dei due podisti e più in generale dell’associazione Il Parco, che mi dicono essere molto attiva, non solo nel podismo. Seguirò con maggiore attenzione rispetto a quanto facevo in passato l’evolversi della gara in programma il 5 novembre, convinto che i nostri concittadini non lesineranno sforzi per portare a termine nel migliore dei modi possibile una gara dal grande fascino, che rappresenta il punto di arrivo per ogni podista che si cimenta sulla mitica distanza dei 42,195 km”.

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments