NAPOLI – Galvanizzata dagli straordinari risultati delle nazionali italiane ai vari livelli, la pallavolo si appresta a vivere una nuova stagione agonistica nelle diverse categorie. E sono, infatti, ambiziosi gli obiettivi della Napoli Pallavolo, che questa mattina nel capoluogo campano (precisamente al Gold Tower Hotel) ha presentato sia la squadra maschile che quella femminile.

“Quest’estate abbiamo lavorato per allestire le nostre squadre con atleti che hanno tanta voglia di vincere, ma non vincere facile – dichiara il presidente Gerardo Amato -. Vincere con sacrificio, quel sacrificio che ha sempre contraddistinto i veri napoletani e che noi mettiamo in pratica ogni giorno per portare avanti il progetto Napoli Pallavolo. E’ l’inizio di tante, nuove, affascinanti sfide che affronteremo tutti assieme. La pallavolo ci insegna che da soli non si vince mai!”.

Le maglie di quest’anno sono ispirate alla mitra e al pastorale di San Gennaro, e al cornicello. “Mi emoziona riconoscere la mia città attraverso le linee di queste maglie – dichiara la vice – presidente Carmen Terracciano -. Una prospettiva nuova, fatta da simboli che danno anima a Napoli, quella stessa anima che noi metteremo in campo in ogni partita. Porteremo la nostra identità e il nostro gioco a un livello superiore, affrontando tutte le sfide di campionato”.

La squadra è nata due anni fa nella periferia Est di Napoli (infatti ha sede a Ponticelli). Quest’anno si è già fatta notare per gli ottimi risultati conseguiti nelle prime partite di campionato. L’ obiettivo a lungo termine di questa realtà è quello di riportare la pallavolo femminile e maschile di Napoli ai massimi livelli, e – dunque – di diventare un punto di riferimento sportivo del territorio napoletano. L’obiettivo a medio termine è la promozione in serie B.

Per il raggiungimento di questi obiettivi l’ASD si avvale della collaborazione di partner presenti sul territorio partenopeo vicini al mondo della pallavolo e che, quindi, condividono il progetto e gli ideali dell’Associazione Sportiva Dilettantistica, ovvero: BCC Napoli, Italiana Assicurazioni (sede di Volla), Belita Naples, Oceanus, Gelateria del Gallo, McDonald’s. “Non amiamo definirci sponsor – ha dichiarato Amedeo Manzo, presidente della BCC Napoli durante la presentazione -, noi siamo i loro primi tifosi”.

“L’ ambizione è un termine a volte utilizzato in modo dispregiativo – continua Gerardo Amato -. Per me è uno stile di vita. Nella vita si deve essere ambiziosi e non presuntuosi. La pallavolo è uno sport dove il sacrificio è l’intento di voler costruire qualcosa di importante sono fondamentali”. “La pallavolo ci insegna a metterci in gioco con coraggio, valore, sacrificio, determinazione – proseguono Silvia Fortunato e Francesco Cattaneo, responsabili di Vero Volley Network (anche loro presenti all’evento) -. Bisogna credere in un progetto condiviso!”.

Ecco i nomi degli atleti guidati dal coach Angelo Colarusso e dal mister Gennaro Ferrentino:

Lorenzo Cimmino (capitano) – Maglia n. 14

Paolo Iadevito – Maglia n. 19

Giovanni Balestra – Maglia n. 2

Giacomo De Vito – Maglia n. 10

Lorenzo Cimmino – Maglia n. 6

Bruno Davascio – Maglia n. 18

Massimiliano Antinolfi – Maglia n. 13

Diego Laudato – Maglia n. 11

Adriano Mariani – Maglia n. 86

Fabio Quaremba – Maglia n. 22

Roberto Ferretti – Maglia n. 1

Salvatore Di Vincenzo – Maglia n. 17

Alessio Cesario – Maglia n. 7

Pasquale De Micco – Maglia n. 3

1 Comment
Oldest
Newest Most Voted
Inline Feedbacks
View all comments

[…] Link alla fonte […]