NAPOLI – La Regular Season del Campionato di Serie A di Bocce – specialità Raffa – si è conclusa, sabato 22 maggio, con due ottimi risultati per le squadre campane impegnate nel Girone 1. L’Enrico Millo, infatti, grazie al successo estero con la Pamperduto Montesanto, ha blindato la qualificazione ai play-off; l’Accessori Moda Kennedy, invece, che ha pareggiato in casa con Vigasio Villafranca, ha festeggiato (dopo la promozione della scorsa stagione) la permanenza nella massima categoria.

L’ENRICO MILLO – Nello specifico, la società di Baronissi del presidente e tecnico Franco Montuori, con 23 punti, ha chiuso il girone a pari merito con la Nova Inox Mosciano; la formazione abruzzese, tuttavia, grazie al vantaggio negli scontri diretti, si è assicurata il secondo posto e l’accoppiamento con la Oikos Fossombrone negli spareggi (in programma il 5 e il 19 giugno) per accedere alle Final Four; Capitan Francesco Santoriello e compagni, invece, dopo averli affrontati nella finale Scudetto dello scorso ottobre, proveranno a prendersi la rivincita con i Campioni d’Italia della Boville Marino. La compagine laziale, un po’ a sorpresa, nell’ultima giornata ha perso il primato del Girone 2, a vantaggio della Possaccio di Verbania che, così come la Caccialanza di Milano vincitrice del Girone 1, ha già staccato il pass per il grande evento che, tra il 3 e il 4 luglio, a San Giovanni in Persiceto, metterà in palio il Tricolore.

“Non c’è molto da lavorare in vista dei play-off, perché i ragazzi sono seri e hanno già una mentalità vincente – ha dichiarato il presidente dell’Enrico Millo, Franco Montuori. – Sarà importante avere il giusto rispetto per la squadra avversaria che è molto forte. Sulla carta loro partono con un leggero vantaggio: direi che, in termini percentuali, abbiamo il 48% di possibilità di superare il turno. A fare la differenza nel doppio confronto potrebbe essere la fame di vittoria. In quest’ottica, sarà importante capire se i nostri rivali, dopo i risultati importanti ottenuti, si sentono appagati o meno”.

LA KENNEDY – Un bel traguardo è anche quello tagliato dall’Accessori Moda Kennedy del presidente Antonio Ferrante. La formazione nolana, infatti, dopo qualche difficoltà iniziale, sotto la guida del tecnico Antonio Carbone, è stato protagonista di un eccellente percorso culminato con la salvezza.

“Il quarto posto per noi equivale a una vittoria – ha affermato Antonio Carbone –. Benché l’aritmetica certezza della salvezza sia arrivata solo all’ultimo turno, abbiamo conquistato questo importante risultato, incontro dopo incontro, anche grazie ad un percorso in crescendo, caratterizzato da ben nove risultati utili, nelle ultime dieci giornate. Con questo piazzamento – ha proseguito il tecnico della Kennedy – , abbiamo gettato le fondamenta per la prossima stagione: con un paio di innesti mirati, proveremo a costruire una squadra che possa lottare per i vertici”.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments