Paz

NAPOLI – Nel derby argentino di semifinale trionfa Juan Pablo Paz, 21 anni, numero 317 del mondo, che ha battuto il connazionale Thomas Lipovsek-Puches in tre set, 6-3 4-6 6-2, in 1h50’ di battaglia sul campo centrale del Tennis Club Vomero.

E’ Paz, quindi, il primo finalista del torneo internazionale ITF – Trofeo D’Orta, dotato di 25mila dollari di montepremi, organizzato da Makers per la seconda stagione consecutiva. I due argentini hanno disputato una sfida intensa ed equilibrata, davanti al pubblico del Tennis Vomero (oltre 300 appassionati). In tribuna il presidente del Comitato campano Fit Federico D‘Atri, il presidente del Tennis Vomero Carlo Grasso e il direttore del torneo Marino Carelli. Lipovsek-Puches, 23 anni e n.271 del mondo, era leggermente favorito dal pronostico; era infatti la testa di serie numero 1 mentre Paz è la n.3.Domani (sabato) alle 11 al Tennis Club Vomero di via Rossini si disputerà la finale per il titolo, con ingresso gratuito.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments