NAPOLI – La cerimonia dell’alzabandiera, in programma domani, mercoledì 27 aprile alle ore 10 sulla banchina del Reale Yacht Club Canottieri Savoia, aprirà l’Eastern Hemisphere Championship, il campionato dell’emisfero est della classe Star, una delle classi regine delle Olimpiadi, con 18 partecipazioni dal 1932 al 2012. A Napoli arriveranno alcuni tra i nomi illustri della vela mondiale come Enrico Chieffi, campione mondiale Star 1996; e Diego Negri, campione mondiale Star 2021. In totale sono circa 50 gli iscritti all’evento, in rappresentanza di 12 nazioni.

Il programma prevede quattro giorni di regate, da giovedì 28 aprile a domenica 1° maggio (segnale di partenza a mezzogiorno). Previste due prove al giorno per un totale di otto regate. Domani (mercoledì), oltre alla cerimonia di apertura, prevista una regata di prova e in serata il crew party in banchina. La premiazione sulla terrazza del Circolo Savoia chiuderà l’evento domenica.

La classe Star ha uno storico legame con Napoli e il RYCC Savoia, che vinse un europeo nel 1934 a Marsiglia con i soci Fritz Giannini e Mario Malfitano su Orsa, barca costruita a Posillipo nel cantiere di Basilio Postiglione. La banchina di Santa Lucia ha ospitato gli europei Star 1935, 1936, 1947 e 1968, i mondiali e gli europei 1953 e 1956, tutti e quattro vinti dal leggendario Straulino con Rode su Merope; e i Giochi Olimpici 1960, con la vittoria dell’Urss nella classe Star con Timir Pinegin con Fyodor Shutkow. E’ invece del 2006 l’Eastern Hemisphere Championship, che torna dunque dopo sedici anni.

Tra i grandi timonieri, oltre a Straulino, i napoletani Carlo Rolandi, straordinario “starista”, oro europeo 1965; Riccardo de Sangro Fondi (olimpico nel 1936 a Berlino); Franco Cavallo, bronzo olimpico 1968. Tra gli altri protagonisti partenopei, Nino Cosentino, Mario Farina e Roberto Ciappa.

La manifestazione è organizzata da Circolo Savoia, International Star Class Yachting Racing Association e Flotta di Capri, in collaborazione con Sezione Velica Marina Militare Napoli, Circolo Remo e Vela Italia e Circolo Canottieri Napoli e con il patrocinio della Federazione Italiana Vela, Comune di Napoli e Coni Campania.

Main Partner è Porsche. Official Sponsor: Synlab SDN; Slam; Reby – K City; Saces; Gennaro Regina; Ferrarelle; Coop; Leopoldo; Mammina; Macchia Mediterranea; Fram e Villa Oliviero.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments