PIMONTE – Per la prima volta a Pimonte un viaggio immersivo in 3D nella storia, nella cultura, nei sapori dei Monti Lattari. Questo è ‘Radici di Gusto’, un progetto ideato e realizzato da Antonio Verdoliva, 22enne pimontese, che ha voluto coniugare la storia millenaria dell’entroterra stabiese con la tecnologia di ultima generazione. Con Radici di Gusto chiunque, indossando un visore VR, potrà immergersi nella realtà di Pimonte e dei Monti Lattari, attraverso alcuni video che ripercorrono la storia della cittadina alle pendici del monte Faito e delle popolazioni che hanno abitato l’area nei secoli passati. In questo viaggio tridimensionale i visitatori potranno scoprire le ricchezze gastronomiche del territorio, come le castagne e le ciliegie pimontesi, gli ulivi o la mela limoncella, specialità unica nel suo genere, e ‘volare’ su dei luoghi dalla bellezza mozzafiato.

“Radici di Gusto nasce dalla volontà di aggiornare e ampliare l’offerta turistica pimontese – ha spiegato Antonio Verdoliva – Il nostro è un territorio splendido ma che ancora non è riuscito ad affermarsi nei grandi circuiti turistici internazionali, che subisce la concorrenza di cittadine ben più affermati come Sorrento, Amalfi o Ravello. Con l’utilizzo della tecnologia, in particolare dei visori VR, vogliamo attrarre un pubblico nuovo e più ampio dando, al contempo, dare nuove e diverse possibilità di lavoro ai giovani di Pimonte. Il nostro Comune sta vivendo un lento spopolamento e tanti ragazzi ogni anno cercano fortuna altrove. Sono convinto, invece, che il turismo può essere veicolo di rinascita e noi giovani dobbiamo essere in grado di cogliere quest’opportunità, soprattutto adesso che la Campania sta vivendo un vero e proprio boom di visitatori”. Ha concluso il fondatore Antonio Verdoliva.

Radici di Gusto si trova al centro di Pimonte, in piazza Roma 31, e ai turisti offre, oltre all’esperienza 3D, prodotti gastronomici di altissima qualità e rigorosamente a chilometro zero, come olio, confetture o composte. Il progetto riserva un’attenzione particolare anche alle persone con disabilità, grazie al servizio navetta che raggiungendo tutti i Comuni circostanti consente a tutti di arriva a Pimonte senza difficoltà.

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments