A tre settimane dal terribile sisma che ha colpito la Turchia e la Siria il 6 febbraio, nonostante le ricerche si siano fermate nella maggior parte delle zone colpite dal sisma, arrivano ancora storie di salvataggi. Come si vede nel video girato da un testimone, un cavallo è stato estratto vivo dalle macerie della città turca di Adiyaman, a circa 150 chilometri da Kahramanmaras.

Dalle immagini si vede l’animale emergere dai resti di una casa con l’aiuto di una persona e sembra essere in buona salute. Nel sisma, rileva Giovanni D’Agata, presidente dello “Sportello dei Diritti”, hanno perso la vita più di 50’000 persone, di cui almeno 44’374 solo in Turchia. Di seguito il link delle immagini dell’incredibile momento in cui viene salvato il cavallo:

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments