18.2 C
Napoli

Approvato il bilancio di previsione 2024-2026

-

SAN GIORGIO A CREMANO – Approvato al comune di San Giorgio a Cremano il bilancio di previsione 2024-2026.

importanti progetti per il territorio e i servizi ai cittadini. Maggioranza granitica. Apertura di quasi tutta l’opposizione in un clima di collaborzione e fiducia

“Cari concittadini, ieri il consiglio comunale ha approvato il bilancio di previsione 2024-2026, che ha ricevuto parere favorevole da parte dei revisori e poggia su alcuni punti fermi, a garanzia di protezione economica e sociale e di continuità degli investimenti fatti finora per il territorio e la comunità.
Nonostante l’aumento significativo dei costi per materie prime, servizi ed energia, abbiamo confermato tutti i servizi erogati, grazie ad una politica di razionalizzazione della spesa e al notevole impulso che stiamo dando alla lotta all’evasione.
In particolare il documento evidenzia:
– il rispetto degli indirizzi individuati dal DUP (Documento Unico di Programmazione)
– la capacità di attrarre trasferimenti regionali e nazionali
– il sostegno alle politiche di welfare con risorse e servizi rivolti alle fasce deboli; all’educazione attraverso asili nido e scuole dell’infanzia e alla cultura con le costanti iniziative che si svolgono durante l’anno
– nessun incremento della tassazione per i cittadini
– contrasto all’evasione e conferma delle agevolazioni tributarie per le famiglie in difficoltà
– impegno sulla sostenibilità ambientale
– forte impulso agli investimenti mediante l’attuazione dei progetti PNRR.
Sul fronte delle entrate correnti rimangono invariate tasse e tariffe. Vengono confermati sgravi e riduzioni previsti dai regolamenti, così come le agevolazioni fiscali ai cittadini, tra cui quella destinata agli immobili locati a canone concordato.
Discorso a parte quest’anno meritano i fondi PNRR, grazie ai quali è in corso una vera rivoluzione del territorio e dei servizi alla comunità.
Lunedì partirà infatti il cantiere per la Casa della Musica nell’ex Terra Felix, bene acquisito al patrimonio dell’Ente; nell’area Morgese in via Manzoni invece, realizzeremo un grande parco urbano per lo sport e il tempo libero (oltre 6 milioni di euro) e sempre con i fondi PNRR sono previste piste ciclabili e aree pedonali su alcune arterie stradali che verranno riqualificate.
Interventi di riqualificazione anche tra via Gramsci e via Cappiello ed efficientamento energetico in molte strade della città.
Sono già partiti anche i lavori del terzo asilo nido comunale e della mensa per l’.I.C Troisi.
Sempre con fondi PNRR, sul fronte della digitalizzazione, stiamo ammodernando i servizi al cittadino, semplificandoli, e su quello delle Politiche Sociali sono anche stati già avviati diversi percorsi di sostegno alla genitorialità, di assistenza domiciliare e presto verrà realizzato un centro ad hoc, per garantire alle persone con disabilità maggiore autonomia di accesso ai servizi e al mondo del lavoro.
Un bilancio importante che ha visto ancora una volta la maggioranza granitica con 18 voti favorevoli e l’astensione di 5 consiglieri di opposizione su 7.
Tale risultato si è raggiunto tramite un proficuo dialogo che ha portato anche ad approvare da parte della maggioranza gli emendamenti che parlavano di soggetto di gestione della cultura, sicurezza, comunità energetica e commercio, temi sui quali abbiamo trovato importanti convergenze per il bene della nostra comunità.
Un passo politicamente importante per un centrosinistra che dimostra voglia di dialogo sui temi dei cittadini rispetto a chi per partito preso boccia qualsiasi cosa anche se la condivide”.

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
0
Would love your thoughts, please comment.x