GIORNO DEL GIOCO

SAN GIORGIO A CREMANO – Mancano poco più di 100 giorni al Giorno del Gioco che si celebrerà l’8 maggio 2019 ma scade il 28 gennaio il temine per la presentazione dei disegni e l’ 8 marzo quello per gli spot radiofonici o televisivi che come ogni anno, diventeranno elementi principali della campagna di comunicazione della XIV Giornata dedicata ai più piccoli, divenuta ormai un punto di riferimento per molti altri comuni italiani e stranieri.

Il leit motiv di questa edizione è “IL GIOCO, LA CHIAVE DEL TEMPO” e su questo tema è stato chiesto agli alunni delle scuole cittadine ed extra territoriali, di ogni ordine e grado di diventare gli unici autori della campagna di comunicazione dell’evento. La modalità che ha riscosso enorme successo anche nelle precedenti edizioni, è quella di un concorso di idee organizzato dal Laboratorio Regionale Città dei bambini e delle bambine.

I disegni, i loghi e gli slogan della campagna, incentrati sul tempo, vanno inviati all’indirizzo: gioco@cittabambini.it, come una immagine in allegato, quindi jpeg, di dimensioni massime 500 x 500 pixel, con risoluzione 72 dpi. Gli spot radiofonici e/o televisivi devono essere invece consegnati a mano o per posta alla Segreteria del Laboratorio Regionale Città dei bambini e delle bambine – Viale Regina dei Gigli n° 4 Villa Falanga – San Giorgio a Cremano (NA), entro e non oltre il giorno 8 marzo 2019 (farà fede il timbro postale).

Scaduto il temine per inviare i disegni, partirà la votazione attraverso il portale. Grazie al Laboratorio Regionale Città dei bambini e delle bambine sarà possibile infatti guardare i bozzetti che saranno suddivisi in album, come in una grande mostra virtuale e votare per contribuire alla realizzazione della campagna di comunicazione che verrà poi diffusa a livello nazionale.

Attualmente sono già molti i disegni pervenuti dalle scuole della città. Previsti per il voto, migliaia di accessi al sito www.cittàbambini.it.

L’obiettivo che il Laboratorio si è posto, con la prossima edizione della Giornata, è quello di indagare sul rapporto tra TEMPO e GIOCO, tra le giovani generazioni, ovvero sulle opportunità di sfruttare al meglio il tempo, impiegandolo ad esempio nell’apprendimento della musica, della danza e dell’arte. Discipline che hanno anche un potere liberatorio.

“Tempo di gioco, tempo in gioco – spiega il sindaco Giorgio Zinno. La scelta di questo tema nasce dall’attenzione che la Città dei Bambini e delle Bambine pone alla qualità del tempo dei nostri ragazzi. Se insegniamo loro ad utilizzarlo sapientemente avremo generazioni più consapevoli, attive e vivaci. Sui più piccoli, sul loro benessere attuale e sul loro futuro, sono pensate e costruite le attività del Laboratorio, che trovano il giusto epilogo nella Giornata del Gioco. A San Giorgio a Cremano – conclude il primo cittadino – i bambini sono i protagonisti assoluti. Per questo anche nel 2019 affidiamo a loro la campagna di comunicazione dell’evento, secondo un modello che da anni si rivela vincente, in quanto imitato da molte altre città italiane e straniere e riconosciuto dall’Unicef”.

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments