SAN GIORGIO A CREMANO – A San Giorgio a Cremano Pasqua fa rima con solidarietà.

Consegnati mille pacchi alimentari alle famiglie in difficoltà.

La Protezione civile, dipendenti e i volontari sono rimasti al lavoro per recapitare le confezioni anche a domicilio.

Gli ultimi 150 saranno distribuiti nel corso della settimana.

A raccontare questi due giorni donati a chi ne ha bisogno il sindaco Giorgio Zinno: “Cari concittadini, in pochi giorni sono stati consegnati mille pacchi alimentari alle famiglie sangiorgesi in difficoltà.

Grazie al grande lavoro dei nostri volontari di Protezione Civile, a cui vanno i nostri ringraziamenti, dei dipendenti comunali e dei volontari che hanno lavorato tutto insieme anche oggi, siamo riusciti a consegnare in tempo per Pasqua le confezioni con i generi alimentari a quasi tutte le famiglie sangiorgesi che ne hanno diritto.

Entro l’inizio della prossima settimana saranno consegnati tutti i restanti.

Oggi insieme agli assessori alle politiche sociali Giuseppe Giordano e alla protezione civile Aldo Raucci, il comandante della stazione dei Carabinieri Dott. Di Maio e all’Ispettore della Polizia di Stato Dott. Di Costanzo siamo andati a salutare e ringraziare i volontari.

Abbiamo comunque già consegnato nei giorni scorsi uova e colombe pasquali, queste ultime realizzate da una cooperativa che opera in una terra confiscata alla criminalità organizzata.

Questo sostegno alimentare è finanziato con i fondi residui dei bonus natalizi e vincolati alle misure di contrasto dell’ emergenza alimentare per la crisi da Covid-19.

Sempre vicini ai cittadini. Ancora tanti auguri di una Serena Pasqua a tutta la nostra bella e unita comunità”.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments