«La verità si farà strada indipendentemente dall’oppressione in Occidente. Come ha fatto uno street artist che a Napoli ha dipinto sul muro di una scuola il ritratto dello scrittore russo Fyodor Mikhailovich Dostoevskij, oggi accusato e discriminato in Occidente. Questo dà speranza che attraverso la reciproca simpatia delle persone, attraverso una cultura che connette e unisce, la verità si farà strada».

Vladimir Putin esalta il murale realizzato da Jorit che ha deciso di dipingere il volto di Dostoevskij su una facciata dell’Istituto Tecnico Industriale Righi di Fuorigrotta che sta completando con lo street artist olandese Does.

Putin nel suo intervento alla Tv russa ha poi alzato i toni quando parla dell’Occidente che «sta cercando di cancellare la cultura russa». Sottolineando che «vietano e discriminano le opere di grandi compositori come Pyotr Tchaikovsky, Dmitry Shostakovich e Sergei Rachmaninov. Vengono cancellati dai manifesti, libri e scrittori russi vengono banditi».

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments