NAPOLI – Ieri pomeriggio gli agenti del Commissariato San Carlo Arena, durante un servizio di contrasto allo spaccio di sostanze stupefacenti, in via Calata Capodichino hanno intimato l’alt ad un uomo a bordo di uno scooter il quale ha accelerato la marcia per eludere il controllo e ha lanciato un sacchetto in plastica all’interno di un cassonetto dei rifiuti.
Ne è nato un inseguimento durante il quale il conducente ha effettuato manovre pericolose per la circolazione stradale fino a quando, giunto in via Pietro Raimondi, è stato bloccato grazie ad un’altra pattuglia giunta in supporto.
I poliziotti hanno rinvenuto, all’interno del sacchetto lanciato poco prima, 8 stecche di hashish del peso di circa 20 grammi mentre, in un locale in uso all’uomo in via Calata Capodichino, altri 20 panetti della stessa sostanza del peso di oltre 2 kg; inoltre, hanno effettuato un controllo presso la sua abitazione in via Prolungamento Carlo De Marco dove hanno rinvenuto altri 83 panetti di hashish del peso di circa 8,3 kg, due bilancini di precisione, diverso materiale per il confezionamento della droga, due telefoni cellulari e 1100 euro.
F.B., 36enne napoletano con precedenti di polizia, è stato arrestato per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments