NAPOLI – È stato scongiurato il rischio del blocco delle cedole e quindi della consegna dei libri agli allievi della scuola elementare.

Le grandi difficoltà del settore che purtroppo si ripetono ogni anno rischiavano di ripercuotersi sui cittadini.

Dopo le numerose proteste per i mancati pagamenti l’intervento di Confcommercio Campania presso l’assessore Panini ha consentito finalmente lo sblocco dei fondi comunali per avviare il pagamento delle librerie.

“I nostri associati e il responsabile del settore Gianfranco Lieto hanno più volte sottolineato la necessità di una adeguata programmazione dei pagamenti per evitare questa situazione che annualmente va a pesare sulle casse dei librai costretti ad anticipare somme ingenti cui è sempre più difficile far fronte.

La buona collaborazione messa in campo tra Confcommercio e Comune in queste ultime ore ha consentito di limitare i problemi finanziari per le librerie e organizzativi per le famiglie e le scuole.

Ci auguriamo che si continui a lavorare sempre in questa direzione”, ha dichiarato il direttore generale di Confcommercio Campania Pasquale Russo.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments