NAPOLI – Nelle scorse serate di sabato e nella notte di domenica 04 e 05 novembre sono stati intensificati i servizi della Polizia Stradale, volti al contrasto del recrudescente fenomeno della guida sotto l’effetto di droga ed alcool.

Il dispositivo formato da nr 07 pattuglie della Sezione Polizia Stradale di Napoli e del Distaccamento Polizia Stradale di Nola, si è svolto nella Piazza Vanvitelli del Comune di Napoli.

Gli operatori della Polizia di Stato hanno così provveduto alla verifica dello stato di ebbrezza di nr. 69 persone e contestate nr. 17 infrazioni al Codice della Strada di cui nr. 1 verbale per la guida sotto l’effetto di alcool (art.186 CdS) e nr. 3 per la mancanza della prescritta copertura assicurativa (art. 193 CdS), con conseguente sequestro dei veicoli, nr. 3 per la guida di veicolo senza uso della cintura di sicurezza, ed altre infrazioni al Codice della Strada, procedendo contestualmente al ritiro di nr. 1 patente di guida, a nr. 3 carte di circolazione nonché alla decurtazione dei relativi punti delle patenti per i motivi sopra indicati.

La guida sotto l’effetto di alcool e droga, oltre a costituire una violazione sanzionata severamente dal Codice della Strada e dal Codice Penale, è causa principale, insieme all’alta velocità, dell’elevato numero di incidenti stradali gravi, spesso con esito mortale.

Una attività non solo finalizzata a garantire la sicurezza degli automobilisti che si muovono sulle strade, ma anche volta ad intensificare i controlli di legalità in materie particolarmente sensibili e sentite dalla collettività.

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments