NAPOLI – I sindaci e il timore di firmare atti che possano rivelarsi boomerang giudiziari, l’ipotesi paventata della cancellazione del reato di abuso d’ufficio, la lotta al cosiddetto bigottismo normativo.

Ha scelto questi come temi l’Asmel, l’Associazione per la Sussidiarietà e la Modernizzazione degli Enti Locali, seconda Associazione dei Comuni italiani, per il suo forum annuale, quest’anno organizzato nel salone dei busti di CastelCapuano. Francesco Pinto, Segretario generale Asmel.

Al tavolo dei relatori il procuratore di Perugia Raffaele Cantone, ex presidente dell’Anac, l’Autorità nazionale anticorruzione, intervenuto sulla paventata possibilità di eliminazione del reato di abuso d’ufficio.

LEGGI ANCHE
https://videoinformazioni.com/

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments