IMG-20160422-WA0007

NAPOLI – “Sono finalmente entrati nel vivo i lavori per la messa in sicurezza dell’area del cantiere del dipartimento di medicina veterinaria aperto dopo il crollo parziale dell’edificio avvenuto sul finire dello scorso anno e, quindi, si comincia a intravedere un ritorno alla normalità per studenti, docenti e tutti coloro che lavorano lì”.Ad annunciarlo il consigliere regionale dei Verdi, Francesco Emilio Borrelli, nel corso de La radiazza di Gianni Simioli, aggiungendo che “oltre a mettere in sicurezza l’area bisogna realizzare quanto detto nel corso dell’audizione in commissione cultura, qualche settimana fa, quando si prospettarono alcune soluzioni per venire incontro alle esigenze didattiche e di ricerca venutesi a creare dopo il crollo che ha notevolmente ridotto gli spazi a disposizione per studenti, docenti e impiegati”.

“E’ necessario intensificare gli sforzi e la collaborazione tra l’Università e le Istituzioni per favorire una soluzione che permetta di tutelare e, magari, valorizzare ulteriormente Medicina veterinaria che è uno dei fiori all’occhiello dell’Università Federico II di NapolI” ha concluso Borrelli per il quale “se il piano dei lavori sarà rispettato, studenti e docenti rientreranno negli spazi non danneggiate in tempi brevi”.

https://www.facebook.com/francescoemilio.borrelli/?ref=aymt_homepage_panel

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments