MAPPATELLA

NAPOLI – “Il caldo di questi giorni sta spingendo molti a cercare refrigerio nelle spiagge libere, come dimostra il vero e proprio assalto a Mappatella beach

e ad altre spiagge di Napoli e di altre città delle province napoletana, casertana e salernitana, comprese quelle dove sarebbe vietato accedere, come nel caso della spiaggia di Coroglio, ma molte non sono attrezzate e non hanno i servizi minimi nonostante siano l’unica possibilità a disposizione di tante persone che non possono spendere i soldi necessari per andare sui lidi attrezzati o in alberghi”.Lo ha detto il consigliere regionale dei Verdi, Francesco Emilio Borrelli, e il portavoce regionale del Sole che ride, Vincenzo Peretti, per il quale “i Comuni che hanno spiagge libere dovrebbero intervenire dotando le spiagge stesse di docce e bagni chimici per garantire i servizi essenziali a quanti le frequentano, come è stato fatto a Napoli nel lido Mappatella dove ci sono le docce e non i bagni chimici che, lo scorso anno, erano stati distrutti”.“A soffrire per il caldo di questi giorni non ci sono solo le persone, ma anche gli animali” hanno continuato Borrelli e Peretti rinnovando “l’appello a quanti hanno attività al pian terreno a lasciare sul marciapiedi una piccola ciotola con un po’ d’acqua per permettere a cani e gatti randagi di bere in questi giorni particolarmente caldi dell’anno”.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments