18194_IACR6114

CASERTA- Oltre 100 militari della Guardia di Finanza di Caserta hanno eseguito 11 misure cautelari (7 custodie in carcere e 4 ai domiciliari) emesse dal gip di Napoli nei confronti di presunti affiliati al clan camorristico Belforte

e di imprenditori collusi operanti nel settore delle gestione delle slot machine, apparecchi che avrebbero piazzato in numerosi locali pubblici grazie al sostegno della cosca. I reati contestati a vario titolo sono l’estorsione, l’intestazione fittizia di beni, l’illecita concorrenza con violenza e minaccia, tutti reati aggravati dall’aver agevolato il clan. L’indagine è stata coordinata dalla Dda di Napoli.(ANSA)

VIDEO

https://www.youtube.com/watch?v=lXmznqSkm6I

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments