hqdefault

NAPOLI – “Qualsiasi cosa vi dica, fatela” (Gv 2,5), questo è il tema scelto per la 24esima Giornata Mondiale del Malato, celebrata l’11 febbraio a Napoli e nel mondo.Fissata significativamente nel giorno della memoria liturgica della Beata Maria Vergine di Lourdes, è stata istituita da San Giovanni Paolo II agli inizi degli anni ’90, come occasione che alimenta la riflessione e la preghiera sulla condizione di salute e malattia, quale mistero che avvolge la vita.Dopo aver incontrato i pazienti nei reparti di Ematologia e Oncologia del Policlinico “Federico II”, il cardinale Crescenzio Sepe, nel pomeriggio, ha poi celebrato la santa messa al Duomo.

{youtube}4YvN1jcYauY{/youtube}

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments