BENEVENTO- “La piccola Maria è un angelo per tutti noi. L’intera comunità della diocesi deve essere vicina e solidale coi genitori”. Lo ha detto monsignor Michele De Rosa, vescovo di Cerreto Sannita (Benevento), nell’omelia, celebrando i funerali della bimba rumena di quasi dieci anni, violentata ed uccisa lo scorso 19 giugno nella piscina di un resort di San Salvatore Telesino (Benevento).

Diverse centinaia di persone, tra cui il sindaco di San Salvatore Telesino, Fabio Romano, hanno partecipato alle esequie per stringersi intorno ai genitori della piccola, Andrea e Mario.(ANSA)

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments