polizia-di-stato-400x240

NAPOLI – La Questura di Napoli, così come altre questure di Italia, ha aderito all’iniziativa dell’Ente Nazionale Sordi (ENS)

che garantisce alle persone sorde, attraverso l’utilizzo di una applicazione sviluppata e diffusa dallo stesso Ente, di poter contattare la Polizia di Stato in caso di emergenza.L’applicativo “S.O.S. Sordi”, consente di inviare una mail, con tutti i dati relativi alla richiesta di soccorso ad un telefono cellulare dedicato, il cui numero è 3386938985,  ubicato nella Sala Operativa dell’U.P.G. Nei casi in cui, sussistano problemi dovuti al traffico di rete, il telefono è abilitato anche all’invio di un sms.Il Capoturno della Centrale Operativa, una volta ricevuta la segnalazione, provvederà a fornire una risposta all’utente, informandolo sul tipo di intervento da effettuare o fornendo indicazioni utili, tranquillizzandolo anche sull’arrivo della Volante sul posto ( come ad esempio : “Sta arrivando la Volante 10. Stia tranquillo. Attenda sul posto”).La Questura di Napoli, non nuova a questo tipo di iniziative, infatti, già nel 2008 ha aderito al progetto “SMS …. Pronto Intervento 113″ rivolto ai sordomuti, è operativa già da ieri all’iniziativa dell’ENS.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments