16105969_10211727245126723_2803676532809478457_n

MUGNANO– E’ morta nel tentativo di risalire nell’auto dell’ex fidanzato dopo l’ennesima lunga discussione. Non ce l’ha fatta Alessandra Madonna, 24 anni rimasta gravemente ferita a Mugnano, nel Napoletano, dopo essere stata trascinata per acluni metri dall’auto del suo ex. La giovane aveva afferrato lo sportello della vettura dopo aver litigato a causa della separazione improvvisa dal suo ragazzo. Ma la partenza repentina dell’auto ha generato un trascinamento del corpo della vittima lungo via Pavese.

La ragazza subito dopo è rimasta esanime sul selciato. All’arrivo dei soccorsi la situazione era apparasa subito gravissima. Ricoverata con diverse fratture e lesioni interne all’Ospedale di Giugliano, la 24enne ha perso la vita poco dopo. Centinaia i messaggi di lutto pubblicati in poche ore sulla bacheca Facebook della giovane. Amici e amiche la ricordano con dolore, e molti invocano ‘punizioni esemplari’ per il giovane ex fidanzato ritenuto comunque responsabile della tragedia.Sul posto sono intervenuti i carabinieri della stazione di Mugnano che hanno provveduto all’arresto del giovane incensurato e anche lui 24enne attualmente idagato  per omicidio colposo. Il ragazzo, attualmente sotto choc, è ai domiciliari.Appresa la notizio della morte della figlia la mamma di Alesanndra è fuggita via fanecdo perdere le proprie tracce per ore. Riconosciuta da due passanti è stata salvata mentre cercava di uccidersi col gas di scarico della propria autovettura. La donna è attualmente ricoverata al San Giuliano di Giugliano dove è in prognosi riservata.

{youtube}XuCUTBbx7x0{/youtube}

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments