NAPOLI – La crisi rifiuti a Napoli non trova pace anche a causa degli sversamenti illegali.

I Verdi Campani continuano a denunciare gli atti illegali di sversamenti e depositi di rifiuti impropri ed abusivi e ad aggiornare il loro database di chi inquina il territorio, anche grazie alle segnalazioni dei cittadini che filmano i trasgressori. L’ultimo sistema ripreso è quello dello sversamento di materiali speciali o edili in diversi cassonetti cittadini gettando in ogni sito un poco di materiale.

Diverse persone sono state riprese a bordo della propria auto mentre percorrono le strade cittadine commettendo queste attività illecite. L’ultimo caso è stato documentato lungo il tratto di strada Corso Vittorio Emanuele – Piazza Mazzini. Una persona ha smaltito un’ingente quantità di rifiuti, del materiale di risulta diviso in vari sacchetti contenuti bagagliaio dell’auto, in diversi bidoni situati lungo il percorso.

“Noi chiediamo sempre di agire severamente contro questi criminali, li stiamo denunciando tutti e dovranno essere puniti severamente perché ci stanno avvelenando e stanno uccidendo il nostro territorio oltre che smaltendo illecitamente materiali speciali e pericolosi. Questa inciviltà e illegalità non devono avere vita lunga.” – sono state le parole del Consigliere Regionale del sole che ride Francesco Emilio Borrelli.

Denunciata la nuova tecnica di smaltimento rifiuti in modo illegale a Napoli

Denunciata la nuova tecnica di smaltimento rifiuti in modo illegale a Napoli. Vengono scaricati materiali di risulta in più bidoni. Borrelli: “Abbiamo le targhe. Anche questa volta denunceremo chiunque inquini il territorio.”La crisi rifiuti a Napoli non trova pace anche a causa degli sversamenti illegali.I Verdi Campani continuano a denunciare gli atti illegali di sversamenti e depositi di rifiuti impropri ed abusivi e ad aggiornare il loro database di chi inquina il territorio, anche grazie alle segnalazioni dei cittadini che filmano i trasgressori. L'ultimo sistema ripreso è quello dello sversamento di materiali speciali o edili in diversi cassonetti cittadini gettando in ogni sito un poco di materiale. Diverse persone sono state riprese a bordo della propria auto mentre percorrono le strade cittadine commettendo queste attività illecite. L'ultimo caso è stato documentato lungo il tratto di strada Corso Vittorio Emanuele – Piazza Mazzini. Una persona ha smaltito un’ingente quantità di rifiuti, del materiale di risulta diviso in vari sacchetti contenuti bagagliaio dell’auto, in diversi bidoni situati lungo il percorso. “Noi chiediamo sempre di agire severamente contro questi criminali, li stiamo denunciando tutti e dovranno essere puniti severamente perché ci stanno avvelenando e stanno uccidendo il nostro territorio oltre che smaltendo illecitamente materiali speciali e pericolosi. Questa inciviltà e illegalità non devono avere vita lunga.” – sono state le parole del Consigliere Regionale del sole che ride Francesco Emilio Borrelli.

Pubblicato da Francesco Emilio Borrelli su Giovedì 6 febbraio 2020

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments