2096513_santobono

NAPOLI – Non ce l’ha fatta il neonato di 4 mesi trasferito al Santobono di Napoli dal Fatebenefratelli di Benevento dopo aver riportato un grave trauma cranico il 16 gennaio scorso.

Le condizioni del piccolo erano appare subito gravi all’arrivo nel nosocomio pediatrico partenopeo.

I medici hanno provato a salvargli la vita ma le conseguenze del trauma erano troppo gravi.

Sull’accaduto i carabinieri stanno eseguendo indagini a tutto campo per risalire alla cause della sciagura.

La Procura sannita ha aperto un’inchiesta. In queste ore sono al vaglio degli inquirenti le posizioni dei genitori del bimbo, che hanno anche una figlia più grande, e di altre persone della famiglia.

Nessuno fin ora ha saputo fornire spiegazioni sull’accaduto.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments