Edili in piazza a Napoli: “Basta operai morti!” (VIDEO)

    0

    NAPOLI – Una sagoma insanguinata al centro di un lenzuolo con sopra poggiati otto caschi gialli e i nomi degli ultimi operai morti sul lavoro in Campania.

    Hanno scelto una forma di protesta di forte impatto i sindacati degli edili, tornati in piazza per chiedere al governo interventi per garantire maggior sicurezza nei luoghi di lavoro, a due giorni dalla morte del 63enne, Antonio Russo.

    L’ultima vittima in ordine di tempo in Campania, deceduto a Napoli due giorni fa a seguito di un incidente nel cantiere della metropolitana tra Capodichino e Poggioreale, in cui sono rimasti feriti anche due colleghi.

    Durante l’iniziativa di protesta i leader sindacali, Nicola Ricci della Cgil, Giovanni Sgambati della Uil e Massimo Sannino della Filca Cisl hanno incontrato il prefetto

    Subscribe
    Notificami
    0 Commenti
    Inline Feedbacks
    View all comments