ERCOLANO – Stanotte gli agenti del Commissariato di Portici-Ercolano, durante il servizio di controllo del territorio, su disposizione della Centrale Operativa, sono intervenuti in via D’Annunzio ad Ercolano per la segnalazione di una lite in strada con accoltellamento.
I poliziotti, giunti sul posto, hanno notato un uomo in evidente stato di agitazione con diverse ferite da arma da taglio alla gamba e, dopo aver chiesto l’intervento del 118, hanno accertato che, poco prima, aveva avuto un diverbio animato con il fratellastro seguito da una colluttazione durante la quale era stato colpito diverse volte con un coltello.
Gli operatori hanno bloccato l’aggressore il quale ha raccontato loro che la lite era scaturita dalle continue richieste di denaro da parte del fratellastro alla madre. Il ragazzo, 19enne di Ercolano con precedenti di polizia, è stato denunciato per lesioni personali e porto di armi od oggetti atti ad offendere, mentre il ferito, 43enne di Ercolano con precedenti di polizia, è stato denunciato per tentata estorsione.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments