cure-palliative-1030x615

MARANO – Nella giornata di oggi i sanitari dell’ASL Napoli 2 Nord hanno trasferito presso i reparti ospedalieri COVID19 otto ospiti di una casa di riposo privata di Marano, risultati positivi agli esami.

Ieri, infatti, il personale dell’ASL si era recato all’interno della struttura ed aveva sottoposto a tampone sia gli ospiti che i lavoratori della struttura, per un totale di trentadue persone. A seguito degli esiti degli esami, l’Azienda Sanitaria ha disposto il ricovero ospedaliero per otto ospiti e l’obbligo di isolamento e sorveglianza sanitaria presso la struttura per tutti coloro che, pur essendo risultati negativi ai tamponi, avevano frequentato la casa di riposo negli ultimi 14 giorni.

Un’equipe dell’ASL periodicamente verificherà con grande attenzione l’evolversi della condizione sanitaria degli ospiti e del personale posto in isolamento. Alla proprietà della struttura è stato fatto obbligo di procedere immediatamente alla sanificazione degli ambienti.

L’intervento dei sanitari è avvenuto su iniziativa dell’Azienda Sanitaria, a seguito dell’indicazione degli Epidemiologi dell’ASL. Nella giornata di giovedì, infatti, il servizio 118 aveva trasferito presso il Pronto Soccorso di Giugliano uno degli ospiti della Casa di Riposo, risultato poi positivo al COVID19.

L’Azienda Sanitaria ricorda a tutti coloro che gestiscono strutture private per anziani l’importanza di rispettare le ordinanze della Regione Campania. È fondamentale permettere gli accessi a tali strutture dall’esterno solo nei casi indispensabili. Inoltre è di estrema importanza utilizzare mascherine, guanti e sanificare frequentemente gli ambienti. Si raccomanda, inoltre, di consultare i medici non appena si presentino sintomi sospetti. ​

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments