NAPOLI – Il Ministro dell’Interno, Matteo Piantedosi ha parlato in una intervista al quotidiano Il Mattino ribadendo il divieto di trasferta per due mesi ai danni delle tifoserie di Napoli e Roma e ha affrontato anche il tema delle aggressioni a medici, infermieri e operatori sanitari.

“Avvieremo un’iniziativa nei prossimi giorni per rafforzare o istituire presidi di polizia a partire dai plessi ospedalieri di maggiore importanza. Partiremo dalla Capitale e poi ci dedicheremo alle altre grandi città”.

Per quanto riguarda gli ospedali campani, i tre nosocomi ritenuti a rischio sono il Cardarelli, il Vecchio Pellegrini e l’Ospedale del Mare di Napoli.

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments