META- “Arrestato mai, ma ho avuto guai seri con polizia e carabinieri” cantava Paolo Belli nel Sanremo dell’89. “Ladri di biciclette” il nome del gruppo e quello della canzone.
Un motivetto che non regge per un 58enne di Vico Equense già noto alle forze dell’ordine, arrestato proprio dai Carabinieri per il furto di una bici elettrica.
Succede nel comune di Sant’Agnello e le due ruote sono di un ragazzino, invitato ieri sera ad una festa di compleanno nella cittadina costiera. La bici la parcheggia lungo la strada, di fronte al locale.
Quando la festa finisce della bicicletta rimane solo la catena.
Chiama la madre e poi il 112. I carabinieri della stazione di Piano di Sorrento sanno che le vie di fuga sono pochissime e seguono quello che ritengono il percorso più scontato.
Trovano il 58enne nel comune di Meta, in sella alla refurtiva.
La bici è tornata nelle mani del piccolo proprietario, l’arrestato è in camera di sicurezza in attesa di giudizio.

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments