polizia-municipale1

NAPOLI – Gli Agenti della U.O. Scampia, impegnati nella zona ospedaliera, durante un controllo in un’area di parcheggio orario, hanno proceduto ad una verbalizzazione per un passo carraio scaduto e non rinnovato.
La titolare ha allertato telefonicamente i figli che, sopraggiunti a bordo di un autoveicolo, hanno minacciato prima e poi aggredito con schiaffi e calci gli agenti che in quel momento stavano operando e si sono, poi, allontanati repentinamente cercando di far perdere le tracce.
Gli Agenti feriti hanno dato quindi l’allarme via radio e sono stati raggiunti da una autovettura del Reparto di Tutela Ambientale e del P.I.C. che si trovavano nelle prossimità della zona ospedaliera e che si sono messi alla ricerca degli aggressori che, in pochi minuti, sono stati rintracciati, identificati e arrestati.
Gli Agenti aggrediti hanno ricevuto le cure mediche presso l’ospedale CTO con prognosi di 7 giorni per lesioni.
Avvisato il magistrato di turno è stato poi disposto il processo per direttissima che ha visto confermato l’arresto e rinviato a giudizio gli aggressori.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments