NAPOLI – “La targa toponomastica dedicata al filosofo e politico Aldo Masullo, svelata nel luglio scorso nel corso di una cerimonia svoltasi alla presenza del sindaco di Napoli e di diversi assessori, posta in via Cimarosa nei pressi della confluenza con piazzetta Fuga al Vomero, è stata imbrattata con un volantino che la copre in buona parte “.

A segnalare l’episodio è Gennaro Capodanno, presidente del Comitato Valori collinari, già presidente della Circoscrizione Vomero.

“Il tutto a pochi passi dalla stazione superiore della funicolare Centrale – puntualizza Capodanno -, dove arrivano, tra gli altri, numerosi turisti che, proprio attraversando via Cimarosa, si recano a visitare le bellezze paesaggistiche e culturali presenti nell’area di San Martino “.

“L’ennesima testimonianza del grave degrado e del totale abbandono che affligge anche un “quartiere bene” come il Vomero, senza che gli uffici preposti intervengano – sottolinea Capodanno -.

E’ auspicabile che, a seguito di questa segnalazione, si proceda all’immediato ripristino della targa in questione “.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments