Napoli-Liverpool, tifosi inglesi in città: il piano sicurezza (VIDEO)

0

NAPOLI – Napoli si prepara ad accogliere i tifosi inglesi in arrivo nel capoluogo campano per assistere questa sera al match tra Napoli e Liverpool, in programma allo Stadio San Paolo.

Ieri sera un gruppo di tifosi della squadra inglese a Napoli è stato aggredito nei pressi di un bar di via Cesare Rosaroll. Gli ultrà inglesi hanno raccontato alla polizia di essere stati avvicinati da alcuni giovani con accento napoletano che, senza apparente motivo, li hanno picchiati; uno dei tifosi, un ragazzo di 26 anni, è stato medicato al Loreto Mare per ferite lacero contuse e dimesso con prognosi di 15 giorni.

Presidieremo i luoghi della movida, questo è un aspetto a cui diamo priorità, ha spiegato il Questore di Napoli Antonio De Iesu.

Intanto ieri pomeriggio seduta di allenamento con il gruppo diviso in due parti tra chi è sceso in campo a Torino e chi contro la Juve ha invece riposato. Ci sarà qualche cambio in formazione, probabilmente sulle fasce. Ballottaggi tra Hamsik e Fabian Ruiz, che potrebbe giocare anche da ala. Uno tra Insigne, Mertens e Milik starà inizialmente fuori.

“Non è decisiva, ma non possiamo sbagliare – ha ammesso Ancelotti alla vigilia -. Il risultato dipenderà dall’abilità di imporre la nostra strategia, gestendo meglio i momenti di sofferenza che sicuramente ci saranno”. Il Liverpool è in grande forma: “Giocheremo in maniera offensiva, ma con l’intelligenza di non scoprirci alle loro ripartenze”.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments