NAPOLI – Sopralluogo di Francesco Emilio Borrelli, deputato di Alleanza Verdi-Sinistra, a Mappatella Beach, sul lungomare di Napoli, dopo che una mareggiata ha invaso la spiaggia di rifiuti. Durante il sopralluogo è stato rinvenuto anche un enorme tubo corrugato in plastica, probabilmente anch’esso restituito dal mare.

“Una spiaggia ridotta a discarica con i gabbiani che banchettano tra i rifiuti davanti agli occhi di turisti e cittadini. Spazzatura ovunque e di ogni genere, addirittura ho trovato un enorme tubo di plastica gettato in mare da qualche cialtrone. Questo è lo spettacolo che mi sono trovato davanti durante un sopralluogo a Mappatella Beach. Non è possibile che la nostra città si presenti in queste condizioni, soprattutto in uno dei suoi luoghi più belli e rappresentativi come il lungomare, fotografato ogni giorno da migliaia di persone. Napoli ha nel mare una delle sue ricchezze più grandi e ognuno di noi deve tutelarlo e custodirlo, facendo la propria parte per evitare che scene simili si ripresentino. Dobbiamo impegnarci tutti, non solo per ragioni di decoro ma anche e soprattutto per la tutela e la difesa dell’ambiente che dovrebbe essere un argomento sentito da ogni cittadino. Solo con uno sforzo collettivo possiamo mantenere il nostro mare e le nostre spiagge pulite, pronte ad accogliere, in ogni momento dell’anno, cittadini e turisti”. Con queste parole il deputato Francesco Emilio Borrelli al termine del sopralluogo effettuato a Mappatella Beach.

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments