vesuvio neve

NAPOLI – Come previsto, da stanotte, colonnina di mercurio in picchiata e nuova ondata di gelo su Napoli e la Campania.

Un vortice di aria fredda proveniente dall’Europa nord-orientale è arrivata sull’Italia e fino a domenica interesserà gran parte del paese.

In particolare la Campania e la città di Napoli saranno interessate da freddo, gelo e neve a bassa quota. Stamane il Vesuvio appariva per la gioia dei turisti e degli amanti della fotografia, imbiancato fino a metà del suo cono.

Neve a sud di Salerno.

Scuole chiuse in diversi comuni del Vallo di Diano e del Tanagro.

I sindaci hanno emesso apposite ordinanze di chiusura per la giornata di oggi a seguito delle abbondanti precipitazioni nevose della notte scorsa.

I comuni dove si registrano maggiori disagi per la circolazione veicolare sono : Atena Lucana, Caggiano, Casalbuono, Montesano sulla Marcellana, Petina, Sala Consilina, Sanza, Sicignano degli Alburni e Teggiano.

Dalle prime ore del mattino, sulle strade principali sono all’opera i mezzi spazza neve per liberare le strade.

Non si registrano particolari disagi per la circolazione veicolare sull’A2 “Autostrada del Mediterraneo” di competenza del COA di Sala Consilina.(Ansa)

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments