“Non lasciamoli soli”, appello di Libera contro il racket (VIDEO)

    0

    NAPOLI – Terminato il clamore mediatico, vi è il rischio di restare soli.

    E’ quanto vuole scongiurare Libera contro le Mafie, riguardo ai commercianti vittima di intimidazioni e racket. A una settimana circa dall’attentato esplosivo alla pizzeria di Gino Sorbillo, centro storico di Napoli, dopo le iniziative di solidarietà a Mario Granieri, del ristorante pizzeria “Terra Mia”, vittima di intimidazioni, e la denuncia di Franco Rendano di Lanificio 25, dopo la manifestazione ad Afragola contro la recrudescenza estorsiva dei clan di Camorra, vi è il rischio che spente le luci dell’attualità essi si possano ritrovare nella solitudine, un rischio da evitare poichè è nella solitudine che la malavita si fa forte.

    Un appello quindi da Fabio Giuliani, referente di Libera Campania, affinché il moto di vicinanza espresso dalla cittadinanza nei giorni scorsi, non venga dimenticato.

    Subscribe
    Notificami
    0 Commenti
    Inline Feedbacks
    View all comments