sigarette

CAIVANO – A Caivano i Carabinieri della locale tenenza sono stati impegnati in un servizio a largo raggio nel Parco Verde. Diverse le perquisizioni domiciliari effettuate e in una di queste una singolare scoperta. Un pezzo di busta che spuntava sotto la vasca da bagno ha incuriosito i militari. Pronta la scusa, “lavori di ristrutturazione da poco ultimati”. I Carabinieri hanno voluto vederci chiaro e “armati” di piccone e scalpello è stata approfondita la vicenda. Sotto la vasca era stato creato ad hoc un vano all’interno del quale erano nascosti più di 880 pacchetti di sigarette illegali di varie marche per un peso complessivo di quasi 17 chili. Gli abitanti dell’appartamento – madre 75enne e suo figlio di 48 anni – sono stati denunciati per contrabbando. La merce illecita è stata sequestrata.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments