Il deputato dell’alleanza Verdi-Sinistra Francesco Emilio Borrelli è intervenuto in aula per sostenere l’ordine del giorno presentato dalle colleghe Bergamini e Patriarca a favore di Giovanbattista Cutolo, il musicista napoletano ucciso a colpi di pistola durante una rissa alla quale non aveva neanche preso parte. Nel testo si prevede di istituire e realizzare da parte del governo un’iniziativa finalizzata alla diffusione della musica classica tra i giovani e di dedicarla a Giovanbattista Cutolo:

 

“GioGio era il simbolo della meglio gioventù napoletana e italiana. Era un ragazzo che pur di poter frequentare il conservatorio e seguire la priora passione- suonava il corno, uno strumento sconosciuto ai più- lavorava come cameriere e faceva tanti sacrifici. La sua famiglia, nonostante l’immenso dolore, non ha abbassato la testa ma ha reagito alla violenza dilagante manifestando e chiedendo modifiche alle leggi.

Noi siamo favorevoli alla proposta di dare vita ad un’iniziativa per promuovere la musica classica tra i giovani anche nelle scuole in memoria di questo ragazzo il cui ricordo non dovrà mai annebbiarsi.”

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments