NAPOLI – I colonnati di Piazza del Plebiscito sono in condizioni indegne da tempo. Sono stati addirittura trasformati nei mesi scorsi anche in una sorta di pista di motocross da un gruppo di ragazzi che con i loro scooter davano vita a pericolose corse ed evoluzioni a bordo dei loro scooter, tra l’altro sprovvisti di casco protettivo in sfida alle istituzioni e contro il consigliere regionale Borrelli che da tempo chiede controlli a tappeto.

“I colonnati sono in condizioni indegne. Sono luridi, c’è puzza di urina ovunque, le pareti sono state imbrattate.

I marmi sono pieni di oscenità. La scarsa illuminazione della piazza è dovuta soprattutto alla soprintendenza che ha sempre vietato di potenziarla e migliorarla di fatto assumendosi una enorme responsabilità di questo degrado totale. Ha fatto bene il nuovo Prefetto a indignarsi.

Per invertire la rotta è assolutamente necessario un intervento drastico. Finchè si tollerano vandali e incivili e le istituzioni si barricano nei palazzi le cose saranno destinate per forza a peggiorare” – ha dichiarato il Consigliere regionale di Europa Verde Francesco Emilio Borrelli che sabato ha effettuato l’ennesimo sopralluogo sul sito monumentale tra sabato e domenica notte.

https://www.facebook.com/francescoemilio.borrelli/videos/168980742114097

https://www.facebook.com/489369491216947/videos/543091977072501

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments