NAPOLI – Video e foto di sversamenti abusivi di rifiuti a Napoli sono stati inviati al deputato di Alleanza Verdi Sinistra Francesco Emilio Borrelli dai residenti nel centro storico e nella zona industriale della città. La centralissima piazza San Domenico si presentava agli occhi di turisti e residenti come una vera e propria discarica. Cassonetti per la raccolta differenziata stracolmi e quintali di rifiuti di ogni genere abbandonati in strada da inservienti dei locali che addirittura con dei carrelli trasportavano anche rifiuti non conferibili. Situazione drammatica in via Sponsilli, area industriale, dove la carreggiata è ormai sepolta da rifiuti ingombranti e speciali, residui di lavorazioni edili e di sfratti di appartamenti.
“Lo sversamento illecito dei rifiuti sta tornando ad essere fortemente radicato in città. Mini-discariche stanno sorgendo un po’ ovunque. Da tempo stiamo combattendo contro un fenomeno odioso come quello dello sversamento degli esercizi commerciali affidato a collaboratori extra-comunitari che vengono mandati a scaricare qualunque tipo di rifiuto nei cassonetti per la raccolta differenziata o, peggio, in strada. Il risultato è sotto gli occhi di tutti: cassonetti stracolmi anche di ciò che non dovrebbe essere conferito lì e strade che appaiono come discariche. Altrettanto grave il continuo sversamento ad opera di svuota-cantine e imprese edilizie abusive che, dopo aver terminato i lavori, non potendo conferire regolarmente nelle isole ecologiche scelgono dei posti periferici da utilizzare come discariche personali. Contro questo fenomeno serve tolleranza zero e più controlli anche utilizzando la videosorveglianza. Chi insozza la città deve essere punito severamente anche, nel caso degli esercizi commerciali, con la chiusura temporanea”. Questo il duro commento del deputato Borrelli.

https://www.facebook.com/francescoemilio.borrelli/videos/1131168538219299

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments