SANT’ANTONIO ABATE – I carabinieri della stazione di Sant’Antonio Abate insieme a quelli della sezione radiomobile di Castellammare di Stabia hanno arrestato un 35enne di Santa Maria la Carità per maltrattamenti. Allertati da alcuni vicini di casa, i militari hanno raggiunto l’abitazione dell’uomo che poco prima aveva minacciato il padre convivente con una grossa mannaia in pugno. Aveva chiesto per l’ennesima volta denaro per acquistare droga ma nonostante la forte agitazione è stato bloccato e arrestato.
Nello stesso istante la madre stava presentando denuncia presso la stazione locale, raccontando anni di vessazioni, rese ancor più frequenti dalla tossicodipendenza del figlio.
L’arrestato è ora in carcere.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments