NAPOLI – “E’ sempre più ‘scooter selvaggio’ per le strade di Napoli ma non solo. Sabato sera, con il traffico paralizzato, i marciapiedi sono diventati vere e proprie corsie preferenziali per motorini guidati da minorenni, tutti rigorosamente senza casco.

Sfrecciando a tutta velocità tra i passanti hanno creato il caos mettendo seriamente a repentaglio l’incolumità dei passanti. Le immagini riprese da un cittadino mostrano l’arroganza e l’irresponsabilità di questi soggetti che devono essere individuati e puniti.

Abbiamo per questo inoltrato il video alla Polizia Municipale”. Lo hanno dichiarato il consigliere regionale dei Verdi, Francesco Emilio Borrelli e il conduttore radiofonico Gianni Simioli.

“Scene altrettanto assurde si sono viste nelle corsie della Tangenziale di Napoli – hanno proseguito Borrelli e Simioli – dove diversi scooter diretti verso le zone di mare avevano a bordo minori senza casco.

Ho inviato una nota alla Polizia Stradale affinchè, specie nei fine settimana, vengano rinforzati i controlli sulle strade a scorrimento veloce”.

#Scooterselvaggio sul Lungomare i marciapiedi diventano corsie preferenziali per le moto

#Scooterselvaggio sul Lungomare i marciapiedi diventano corsie preferenziali per le moto. Assurdo!

Pubblicato da Francesco Emilio Borrelli su Domenica 30 giugno 2019

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments