NAPOLI – È ancora caos scuole in Campania, dopo la riapertura anche per le classi delle medie inferiore si registrano continuamente assembramenti e calche all’esterno degli istituti scolastici come molti cittadini stanno segnalando in continuazione al Consigliere Regionale di Europa Verde Francesco Emilio Borrelli.

Le ultime segnalazioni giungono da Napoli, da Soccavo, dal complesso scolastico Pirandello- Svevo, e dal 48esimo circolo didattico in via Repubbliche Marinare.

https://www.facebook.com/489369491216947/videos/133126868641894

“La situazione rischia di sfuggire di mano e se si continua su questa strada si rischia di generare dei nuovi focolai e questo va evitato ad ogni costo. Occorre un nuovo paino strategico, o si intensificano i controlli e si prendono nuove misure di sicurezza o la situazione sarà ingestibile” – è così intervenuto il Consigliere Borrelli.

“Ci aspettiamo soluzioni immediate per garantire che fuori scuola non ci siano assembramenti, se i comuni non riescono a garantire controlli, la prossima settimana allora sarebbe meglio se non aprissero gli istituti secondari. Chiediamo la massima attenzione perché se dentro le scuole si rispettano tutte le misure di sicurezza, all’ esterno la situazione è molto pericolosa. Alle scuole medie e alle superiori i ragazzi non vanno sempre accompagnati come accade alle elementari e alla materna, quindi non c’è alcun controllo da parte dei genitori. L’unica soluzione è un piano per la sicurezza che possa garantire un controllo all’ingresso e all’uscita anche ricorrendo all’ausilio di volontari.”- ha proseguito Benedetta Sciannimanica, consigliera municipale di Europa Verde e mamma.

https://www.facebook.com/489369491216947/videos/870748640164760

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments