Trovato cadavere in un pozzo: è Luana Rainone scomparsa un mese fa (VIDEO)

    0

    POGGIOMARINO – E’ stato ritrovato in un pozzo a via Fontanelle nel comune di Poggiomarino, il cadavere di Luana Rainone la donna originaria di Sarno scomparsa un mese fa. Il corpo, sul quale ci sarebbero ferite compatibili con l’accoltellamento, è stato recuperato nel corso della mattinata. Sul posto sono intervenuti i carabinieri di Nocera Inferiore e i vigili del fuoco. I militari hanno fermato un uomo di 34 anni residente a San Valentino Torio, che è stato lungamente interrogato e che sarebbe l’autore del delitto. Alla base del gesto ci sarebbero motivi sentimentali. Il cadavere è stato riconosciuto grazie alla presenza di un tatuaggio.

    Luana Rainone, 31 anni, sposata e mamma di una bambina, aveva fatto perdere le sue tracce il 23 luglio scorso, poco dopo le 14. Era uscita di casa e non vi aveva fatto più ritorno. L’allarme era stato lanciato dalla famiglia e ,a Procura di Nocera Inferiore aveva aperto un’inchiesta sulle ipotesi di “Scomparsa”. Ma i militari dell’Arma hanno immediatamente avviato le indagini, non escludendo alcuna possibilità. Si sono concentrati sugli spostamenti della vittima, sull’ambiente familiare e delle persone a lei più vicine. Hanno visionato le telecamere di sorveglianza della zona e interrogato numerose persone. Al fermo di questa mattina, e al conseguente ritrovamento del cadavere, si è giunti proprio grazie alle investigazioni classiche e a intercettazioni telefoniche.

    Subscribe
    Notificami
    0 Commenti
    Inline Feedbacks
    View all comments