NAPOLI – Questa mattina i Carabinieri della Stazione di Napoli Rione Traiano hanno denunciato a piede libero per detenzione illegale di materiale esplodente 2 fratelli di 27 anni. Uno dei due – sono gemelli – era agli arresti domiciliari a Soccavo ed i Carabinieri hanno controllato il luogo di detenzione. Durante l’ispezione sono stati rinvenuti e sequestrati 20 artifici pirotecnici improvvisati ed artigianali (le c.d. cipolle).
Gli ordigni – che erano nascosti in un trolley – sono stati repertati dai Carabinieri del Nucleo Artificieri del Comando Provinciale a causa dell’elevata pericolosità del materiale esplodente.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments