paolo-calabresi-e-vincenzo-salemme-in-se-mi-lasci-non-vale

NAPOLI – Vincenzo e Paolo sono accomunati dallo stesso destino: entrambi sono stati lasciati dalle proprie compagne. Una sera si incontrano per caso, inizia la loro nuova vita ed escogitano un piano per infliggere alle loro ex la stessa sofferenza subita.Vincenzo Salemme, nella doppia veste di attore e regista, è il protagonista di

“Se mi lasci non vale”, la sua nuova commedia che parte dall’idea di dimenticare il teatro partendo dal verosimile e non dal paradosso, come racconta ai nostri microfoni.Appoggiato da Paolo Calabrese, per la prima volta sullo schermo insieme al regista napoletano, riesce a creare un personaggio in armonia con il resto della compagnia, tutta partenopea: Carlo Buccirosso, Serena Autieri e Tosca D’Aquino.La storia di vendetta finisce nel caos, un caos esilarante che promette di riportare il sorriso a chiunque sia mai stato lasciato.

{youtube}wAsTxBLc2Ug{/youtube}

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments