capri

CAPRI (di Chiara Esposito) – Grande successo per la prima puntata di “Meraviglie-La penisola dei tesori” , l’ormai famoso programma di Alberto Angela, che apre la sua terza edizione con l’isola di Capri.

Quattro milioni di telespettatori sono stati guidati alla scoperta delle meraviglie del posto, a partire dalla Grotta Azzurra, un vero e proprio “incanto della natura”. “Nel caso della Grotta Azzurra l’effetto del colore del mare è dovuto all’apertura dove entra la luce del sole e del cielo. Un semplice effetto di rifrazione dell’acqua che dà questa bellissima luminosità” spiega il presentatore, aggiungendo che “sembra quasi un cielo sotto il mare. Questo effetto riassume bene quello che si può provare a Capri: perché qui si vive, ma si sogna anche. E i sogni fanno davvero volare l’immaginazione“.

Dopo aver mostrato altri luoghi di estremo interesse dell’isola come Villa Jovis, la sontuosa abitazione dell’imperatore Tiberio, un’attenzione particolare è stata riservata anche a Villa Lysis, culla della mondanità: “Non ci sono parole per ringraziare Alberto Angela per aver scelto Villa Lysis come una delle meraviglie della nostra Capri. Tanto amore, impegno, sacrificio, passione e fatica sono state spese per la valorizzazione di questa dimora ed oggi più che mai ne siamo fieri ed orgogliosi. Grazie Alberto, grazie a chi ha visitato, visita e visiterà questo luogo incantato sul tetto di Capri”, questa la dedica dell’istituzione, resa pubblica sulla loro pagina facebook.

Per la prima volta le telecamere sono state accese su una delle isole più in vista del mondo, un orgoglio napoletano che lo stesso Alberto Angela definisce “un vero gioiello del nostro Paese.”

È possibile rivedere l’episodio andato in onda lo scorso sabato sulla piattaforma RaiPlay.

Lascia una recensione

  Subscribe  
Notificami