NAPOLI – È stato presentato, nella chiesa della Nunziatella, il catalogo della sala museale di storia, arte e cultura della scuola militare, Roberto Nicolucci Editore. Il colonnello Ermanno Lustrino, comandante della scuola militare ha aperto la giornata. Tra i relatori il capo di Stato maggiore dell’esercito generale di corpo d’armata Pietro Serino, l’avvocato Giuseppe Izzo, presidente dell’associazione nazionale ex allievi della Nunziatella, il colonnello Francesco Sciascia, vice presidente dell’associazione nazionale ex allievi. La giornata è proseguita con l’intervento del professor Roberto Nicolucci, direttore scientifico della sala museale di storia, arte e cultura della scuola militare. A seguire il maggiore Giampaolo Brasili, già comandante dei carabinieri del nucleo tutela patrimonio culturale di Napoli, il soprintendente Luigi La Rocca e la Lectio magistralis del professor Stefano Causa dell’Università Suor Orsola Benincasa, moderati da Barbara Petrillo, giornalista e conduttrice televisiva. Presente l’assessore comunale De Iesu.
La sala museale della scuola militare della Nunziatella consentirà un viaggio unico nel suo genere tra opere della scuola militare e opere recuperate dal Nucleo speciale dei carabinieri Tutela del patrimonio culturale di Napoli.
“È una sala che ci consente di fare un viaggio nel tempo e nel mondo antico e moderno attraverso una collezione molto originale. Opere sacre di grande pregio soprattutto del ‘700 e ‘800 ma anche una straordinaria tavola del XV secolo rappresentante San Nicola di Bari, data in concessione dal museo diocesano di Napoli”, spiega il professore Roberto Nicolucci, curatore e direttore scientifico della sala museale della Nunziatella. “Opere che si affiancano a una preziosa biblioteca di libri di storia, intagli in avorio di epoca Qing, una collezione numismatica unica e un originale Phiale apula a figure rossa della fine del IV secolo a.C.
Il progetto museale ha una funzione di valorizzazione del patrimonio artistico ma ancor più di guida in un importante luogo di formazione dei giovani per promuovere la cultura della legalità e della democrazia. “Un luogo che intende diventare al più presto un punto di riferimento nazionale per le opere militari e civili”, ha concluso il professore Nicolucci che ricopre anche l’incarico di presidente onorario della commissione per la valorizzazione della chiesa della Nunziatella che contiene alcuni dei più importanti capolavori di Francesco De Mura.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments